Novità dallo studio

Scadenziario novembre 2017

Per i Clienti che si avvalgono del nostro Studio per l’esecuzione degli adempimenti, si richiede gentilmente di farci pervenire le informazioni necessarie almeno 5 giorni prima delle relative scadenze.

Non si effettueranno, infatti, ulteriori comunicazioni di sollecito.

Si ricorda che, coloro che hanno effettuato operazioni di scambi di beni e prestazioni di servizi in ambito comunitario sono tenuti alla presentazione del Modello Intrastat. 

Qualora la società avesse effettuato “operazioni intracomunitarie” è tenuta ad inviare 5 giorni prima della scadenza su info@tributarioassociato.it l’apposito modello o il format in excel compilato in modo da trasmettere i dati.          Ciascun elenco riepilogativo è presentato con riferimento a:

  1. periodi trimestrali, dai contribuenti che hanno effettuato operazioni, nei 4 trimestri precedenti e per ciascuna categoria di operazioni, per un ammontare totale trimestrale non superiore a 50mila euro;
  2. periodi mensili, dai contribuenti che hanno effettuato operazioni, nel trimestre di riferimento e/o in uno dei 4 trimestri precedenti, per un ammontare superiore a 50 mila euro.

 

Scadenza

Tributo/Contributo

Soggetto obbligato

Adempimento

16

Giovedì

IRPEF, IRES, relative

addizionali, IRAP,

imposte sostitutive

e patrimoniali, IVA

studi di settore, contributi INPS

Soggetti titolari di partita IVA che hanno versato la prima rata entro il 30 giugno

Versamento della sesta rata degli importi dovuti a saldo o in acconto, ovvero per l’adeguamento IVA agli studi di settore, con applicazione dei previsti interessi

16

Giovedì

IRPEF, IRES, relative

addizionali, IRAP,

imposte sostitutive

e patrimoniali, IVA

studi di settore, contributi INPS

Soggetti titolari di partita IVA che hanno versato la prima rata entro il 31 luglio

 

 

Versamento della quinta rata degli importi dovuti a saldo o in acconto, ovvero per l’adeguamento IVA agli studi di settore, con applicazione dei previsti interessi

16

Giovedì

IRPEF, IRES, relative

addizionali, IRAP,

imposte sostitutive

e patrimoniali, IVA

studi di settore, contributi INPS

Soggetti titolari di partita IVA che hanno versato la prima rata entro il 21 agosto

Versamento della quarta rata degli importi dovuti a saldo o in acconto, ovvero per l’adeguamento IVA agli studi di settore, con applicazione dei previsti interessi

16

Giovedì

IRPEF, IRES, relative

addizionali, IRAP,

imposte sostitutive e patrimoniali, IVA

studi di settore, contributi INPS

Soggetti titolari di partita IVA che hanno versato la prima rata entro il 30 agosto

Versamento della quarta rata degli importi dovuti a saldo o in acconto, ovvero per l’adeguamento IVA agli studi di settore, con applicazione dei previsti interessi

16

Giovedì

Addizionale regionale

IRPEF

Sostituti d’imposta che corrispondono redditi di lavoro dipendente e assimilati

Versamento della rata dell’addizionale regionale all’IRPEF relativa ai conguagli di fine anno dei redditi di lavoro dipendente e assimilati

16

Giovedì

Addizionale regionale

IRPEF

Sostituti d’imposta che corrispondono redditi di lavoro dipendente e

assimilati

Versamento addizionale regionale all’IRPEF relativa ai conguagli effettuati nel mese precedente per cessazione dei rapporti di lavoro dipendente e assimilati

16

Giovedì

Addizionale comunale

IRPEF

Sostituti d’imposta che corrispondono redditi di lavoro dipendente e assimilati

Versamento della rata dell’addizionale comunale IRPEF relativa ai conguagli di fine anno dei redditi di lavoro dipendente e assimilati

16

Giovedì

Addizionale comunale

IRPEF

Sostituti d’imposta che corrispondono redditi di lavoro dipendente e assimilati

Versamento addizionale comunale IRPEF relativa ai conguagli effettuati nel mese precedente per cessazione dei rapporti di lavoro dipendente e assimilati

16

Giovedì

Addizionale comunale

IRPEF

Sostituti d’imposta che corrispondono redditi di lavoro dipendente e assimilati

Versamento della rata dell’acconto dell’addizionale comunale IRPEF per l’anno in corso relativo ai redditi di lavoro dipendente e assimilati

16

Giovedì

Contributi INPS

Datori di lavoro

Versamento dei contributi relativi al mese precedente

16

Giovedì

Contributi INPS

artigiani e  commercianti

Soggetti iscritti alla gestione artigiani o commercianti dell’INPS

Versamento rata dei contributi previdenziali compresi nel minimale di reddito (c.d. “fissi”) relativa al trimestre luglio-settembre            

16

Giovedì

Contributo INPS ex

L. 335/95

Soggetti che hanno erogato compensi a collaboratori coordinati e continuativi

Versamento del contributo INPS sui compensi per collaborazioni coordinate e continuative erogati nel mese precedente

16

Giovedì

Contributo INPS ex

L. 335/95

Soggetti che hanno erogato provvigioni per vendite a domicilio

Versamento del contributo INPS sul 78% delle provvigioni erogate nel mese precedente.

L’obbligo contributivo si applica solo qualora il reddito annuo derivante da tali attività sia superiore a 5.000,00 euro e solo per la parte eccedente tale limite

16

Giovedì

Contributo INPS ex

L. 335/95

Soggetti che hanno erogato compensi a lavoratori autonomi occasionali

Versamento del contributo INPS sui compensi erogati nel mese precedente, a condizione che il reddito annuo derivante da tali attività sia superiore a 5.000,00 euro e solo per la parte eccedente tale limite

16

Giovedì

IRPEF

“versamento ritenute”

Sostituti d’imposta che corrispondono redditi di lavoro dipendente

Versamento delle ritenute alla fonte operate nel mese precedente sui redditi di lavoro dipendente, comprese le indennità per la cessazione del rapporto di lavoro (es. TFR)

16

Giovedì

IRPEF

“versamento ritenute”

Sostituti d’imposta che corrispondono redditi assimilati al lavoro dipendente

Versamento delle ritenute alla fonte operate nel mese precedente sui redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente

16

Giovedì

IRPEF

“versamento ritenute”

Sostituti d’imposta che corrispondono redditi di lavoro autonomo o redditi diversi

Versamento delle ritenute alla fonte operate nel mese precedente sui redditi di lavoro autonomo e sui redditi diversi ex art. 67 co. 1 lett. l) del TUIR

16

Giovedì

IRPEF

“versamento ritenute”

Sostituti d’imposta che corrispondono provvigioni

Versamento delle ritenute alla fonte operate nel mese precedente sulle provvigioni inerenti a rapporti di commissione, agenzia, mediazione, rappresentanza di commercio e procacciamento di affari

16

Giovedì

IVA

Soggetti con partita IVA che hanno versato la prima rata del saldo IVA entro il 16 marzo

Versamento della nona rata del saldo IVA dovuto in sede di dichiarazione per l’anno precedente, con applicazione dei previsti interessi

16

Giovedì

IVA

Soggetti con partita IVA che hanno versato la prima rata del saldo IVA entro il 30 giugno

Versamento della sesta rata del saldo IVA dovuto in sede di dichiarazione per l’anno precedente, con applicazione delle previste maggiorazioni e interessi

16

Giovedì

IVA

Soggetti con partita IVA che hanno versato la prima rata del saldo IVA entro il 31 luglio

Versamento della quinta rata del saldo IVA dovuto in sede di dichiarazione per l’anno precedente, con applicazione delle previste maggiorazioni e interessi

16

Giovedì

IVA

Soggetti con partita IVA che hanno versato la prima rata del saldo IVA entro il 21 agosto

Versamento della quarta rata del saldo IVA dovuto in sede di dichiarazione per l’anno precedente, con applicazione delle previste maggiorazioni e interessi

16

Giovedì

IVA

Soggetti con partita IVA - Regime mensile

Liquidazione dell’IVA relativa al mese precedente e versamento dell’IVA a debito.

16

Giovedì

IVA

Soggetti con partita IVA - Regime opzionale trimestrale

Liquidazione dell’IVA relativa al trimestre

luglio-settembre e versamento dell’IVA a

debito, con la maggiorazione dell’1% a titolo di interessi.

 

Contributi ENASARCO

Committenti di agenti e rappresentanti

Versamento in via telematica dei contributi dovuti sulle provvigioni relative al trimestre luglio-settembre

27

Lunedì

IVA

Soggetti che hanno effettuato operazioni intracomunitarie

Presentazione in via telematica dei modelli INTRASTAT relativi al mese di ottobre

 

27

Lunedì

IVA

Soggetti che hanno effettuato operazioni intracomunitarie e che nel mese di ottobre hanno superato la soglia di 50.000,00 euro per la presentazione trimestrale dei modelli INTRASTAT

Presentazione in via telematica dei modelli INTRASTAT, appositamente contrassegnati, relativi al mese di ottobre.

La periodicità mensile deve essere mantenuta anche nei mesi successivi, per almeno quattro trimestri consecutivi

30

Giovedì

IVA

Soggetti passivi IVA, non esonerati dall’effettuazione delle liquidazioni periodiche o dalla presentazione della dichiarazione IVA annuale

Termine per la trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate, direttamente o tramite un intermediario abilitato (comprese le società del gruppo), dei dati delle liquidazioni periodiche IVA relative al trimestre luglio-settembre.

I contribuenti trimestrali presentano un unico modulo per ciascun trimestre; quelli mensili, invece, presentano più moduli, uno per ogni liquidazione mensile effettuata nel trimestre

30

Giovedì

Tributi, contributi e

altre entrate

Soggetti che hanno presentato la domanda di “rottamazione delle cartelle” e optato per il versamento in 5 rate

Termine per il versamento della terza rata delle somme dovute per la definizione agevolata delle cartelle di pagamento, degli accertamenti esecutivi e degli avvisi di addebito, secondo quanto comunicato dall’Agente della Riscossione, salvo diversa scadenza stabilita dallo stesso

30

Giovedì

Tributi

Contribuenti che hanno aderito alla definizione delle liti fiscali pendenti

I contribuenti che, entro il 2.10.2017, hanno aderito alla definizione delle liti pendenti rientranti nella giurisdizione tributaria in cui è parte l’Agenzia delle Entrate, ove la notifica del ricorso alla controparte sia avvenuta entro il 24.4.2017 (c.d. “rottamazione”), in caso di opzione per il versamento rateale delle somme dovute devono versare:

î  la seconda di tre rate, pari al 40% del dovuto (il restante 20% dovrà essere versato entro il 2.7.2018);

î  oppure la seconda e ultima rata, pari al 60% del dovuto.

Gli importi da versare vanno maggiorati

degli interessi legali calcolati a partire dal 3.10.2017

30

Giovedì

IRPEF e IRAP

Imprenditori individuali

Termine per versare la prima rata, pari al 60%, dell’imposta sostitutiva dell’IRPEF e dell’IRAP, nella misura dell’8%, dovuta per l’estromissione agevolata dall’ambito imprenditoriale dei beni immobili strumentali posseduti al 31.10.2016, effettuata entro il 31.5.2017.

Il rimanente 40% dovrà essere versato entro il 16.6.2018

30

Giovedì

IRPEF, IRES e IRAP

Snc, sas, srl, spa e sapa

Termine per versare la prima rata, pari al 60%, delle imposte sostitutive dell’IRPEF/IRES e dell’IRAP, dovute per:

î  la cessione o assegnazione ai soci di beni immobili (non strumentali per destinazione) e/o di beni mobili registrati (non strumentali all’attività propria dell’impresa);

î  oppure la trasformazione in società semplice, per le società che hanno per oggetto esclusivo o principale la gestione dei predetti beni;

î  avvenuta entro il 30.9.2017.

Il rimanente 40% dovrà essere versato entro il 16.6.2018

30

Giovedì

IRES

Società controllanti “solari”

Termine per comunicare all’Agenzia delle Entrate, in caso di mancato rinnovo dell’opzione per la tassazione di gruppo (consolidato nazionale), l’importo delle perdite residue attribuito a ciascun soggetto partecipante

30

Giovedì

IRPEF e IRAP

Persone fisiche

Versamento:

î  seconda o unica rata di acconto dell’IRPEF dovuta per l’anno in corso;

î  seconda o unica rata di acconto dell’IRAP dovuta per l’anno in corso (se soggetto passivo IRAP)

30

Giovedì

Cedolare secca sulle

locazioni

Persone fisiche che locano immobili ad uso abitativo

Versamento della seconda o unica rata di acconto della “cedolare secca sulle locazioni” dovuta per l’anno in corso

30

Giovedì

Imposta sostitutiva

del 5%

Persone fisiche rientranti nel regime dei c.d. “contribuenti minimi”

Versamento della seconda o unica rata di acconto dell’imposta sostitutiva dovuta per l’anno in corso

 

30

Giovedì

Imposta sostitutiva

del 15% o 5%

Persone fisiche rientranti nel nuovo regime fiscale forfettario

Versamento della seconda o unica rata di acconto dell’imposta sostitutiva dovuta per l’anno in corso

30

Giovedì

IVIE

Persone fisiche residenti che possiedono immobili all’estero

Versamento della seconda o unica rata di acconto delle imposte patrimoniali dovute per l’anno in corso

30

Giovedì

IVAFE

Persone fisiche residenti che detengono attività

finanziarie all’estero

Versamento della seconda o unica rata di acconto delle imposte patrimoniali dovute per l’anno in corso

30

Giovedì

Contributi INPS

artigiani e commercianti

Soggetti iscritti alla gestione artigiani o commercianti dell’INPS

Versamento del secondo acconto dei contributi dovuti per l’anno in corso, calcolati sul reddito d’impresa dichiarato per l’anno precedente, eccedente il minimale di reddito per l’anno in corso, nei limiti del previsto massimale

30

Giovedì

Contributo INPS ex

L. 335/95

Professionisti iscritti alla gestione separata INPS ex L. 335/95

Versamento del secondo acconto dei contributi dovuti per l’anno in corso, pari al 40% dei contributi dovuti (aliquota 24% o 25,72%) calcolati sul reddito di lavoro autonomo dichiarato per l’anno precedente, nei limiti del previsto massimale

30

Giovedì

IRAP

Società di persone e soggetti equiparati

Versamento seconda o unica rata di acconto dell’IRAP dovuta per l’anno in corso

30

Giovedì

IRES e relative

addizionali, IRAP

Soggetti IRES con periodo d’imposta coincidente con l’anno solare

Versamento:

î  seconda o unica rata di acconto dell’IRES (e di eventuali addizionali o maggiorazioni), dovuta per l’anno in corso;

î  seconda o unica rata di acconto dell’IRAP dovuta per l’anno in corso       

30

Giovedì

IRPEF, IRES, relative addizionali, IRAP, imposte sostitutive

e patrimoniali, contributi INPS

Soggetti non titolari di partita IVA che hanno versato la prima rata entro il 30 giugno

Versamento della sesta rata degli importi dovuti a saldo o in acconto, con applicazione dei previsti interessi

                                                         

30

Giovedì

IRPEF, IRES, relative

addizionali, IRAP,

imposte sostitutive e

patrimoniali, contributi INPS

Soggetti non titolari di partita IVA che hanno versato la prima rata entro il 31 luglio

Versamento della sesta rata degli importi dovuti a saldo o in acconto, con applicazione dei previsti interessi

30

Giovedì

IRPEF, IRES, relative

addizionali, IRAP,

imposte sostitutive

e patrimoniali, contributi INPS

Soggetti non titolari di partita IVA che hanno versato la prima rata entro il 21 agosto

Versamento della quinta rata degli importi dovuti a saldo o in acconto, con applicazione dei previsti interessi

30

Giovedì

Contributi previdenziali

Soggetti in possesso, entro il 31.12.2017, di determinati requisiti

Termine per presentare alla sede INPS di residenza la domanda per la concessione di un’indennità fino al compimento dell’età anagrafica prevista per l’accesso al trattamento pensionistico di vecchiaia (c.d. “APE sociale”), con decorrenza dall’1.5.2017.

Per le domande presentate dopo il 30.11.2017, l’“APE sociale” è erogata a decorrere dal mese successivo

30

Giovedì

Contributi INPS e INPGI

Imprese

Termine iniziale per presentare alla Direzione generale degli ammortizzatori sociali e incentivi all’occupazione del Ministero del Lavoro, esclusivamente tramite PEC, l’istanza di riduzione contributiva in relazione ai contratti di solidarietà stipulati dall’1.1.2016 al 30.11.2017.

Il termine finale scade il 10.12.2017; le istanze sono istruite in base all’ordine cronologico di presentazione

30

Giovedì

Imposta di registro

Locatore/locatario

Registrazione nuovi contratti di locazione di immobili con decorrenza inizio mese e pagamento della relativa imposta.

Versamento dell’imposta anche per i rinnovi e le annualità di contratti di locazione con decorrenza inizio mese