Novità dallo studio

Scadenziario dicembre 2017

Per i Clienti che si avvalgono del nostro Studio per l’esecuzione degli adempimenti, si richiede gentilmente di farci pervenire le informazioni necessarie almeno 5 giorni prima delle relative scadenze.

Non si effettueranno, infatti, ulteriori comunicazioni di sollecito.

Si ricorda che, coloro che hanno effettuato operazioni di scambi di beni e prestazioni di servizi in ambito comunitario sono tenuti alla presentazione del Modello Intrastat.

Qualora la società avesse effettuato “operazioni intracomunitarie” è tenuta ad inviare 5 giorni prima della scadenza su info@tributarioassociato.it l’apposito modello o il format in excel compilato in modo da trasmettere i dati. Ciascun elenco riepilogativo è presentato con riferimento a:

1. periodi trimestrali, dai contribuenti che hanno effettuato operazioni, nei 4 trimestri precedenti e per ciascuna categoria di operazioni, per un ammontare totale trimestrale non superiore a 50mila euro;

2. periodi mensili, dai contribuenti che hanno effettuato operazioni, nel trimestre di riferimento e/o in uno dei 4 trimestri precedenti, per un ammontare superiore a 50 mila euro.
 

Scadenza

Tributo/Contributo

Soggetto obbligato

Adempimento

18

Lunedì

IMU 

Persone fisiche e soggetti passivi diversi dagli enti non commerciali

Termine per il versamento del saldo dell’IMU dovuta per l’anno in corso

18

Lunedì

IMU

Enti non commerciali

 

 

Termine per il versamento della seconda  rata dell’imposta dovuta per l’anno in corso, pari al 50% dell’imposta complessivamente corrisposta per l’anno precedente.

Il conguaglio dell’imposta complessivamente dovuta per l’anno in corso dovrà essere corrisposto entro il 16.6.2018

18

Lunedì

TASI

Soggetti passivi

Termine per il versamento del saldo del tributo per i servizi indivisibili (TASI) dovuto per l’anno in corso

18

Lunedì

IRPEF e cedolare

secca sulle locazioni

Sostituti d'imposta

Versamento della seconda o unica rata di acconto dell’IRPEF e/o della cedolare secca sulle locazioni trattenuta a novembre nei confronti dei lavoratori dipendenti, collaboratori coordinati e continuativi e alcuni altri titolari di redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente, che hanno presentato il modello 730/2017

18

Lunedì

Addizionale regionale

IRPEF

Sostituti d’imposta che corrispondono redditi di lavoro dipendente e assimilati

Versamento della rata dell’addizionale regionale all’IRPEF relativa ai conguagli di fine anno dei redditi di lavoro dipendente e assimilati

18

Lunedì

Addizionale regionale

IRPEF

Sostituti d’imposta che corrispondono redditi di lavoro dipendente e  assimilati

Versamento della rata dell’addizionale regionale all’IRPEF relativa ai conguagli di fine anno dei redditi di lavoro dipendente e assimilati

18

Lunedì

Addizionale comunale

IRPEF

Sostituti d’imposta che corrispondono redditi di lavoro dipendente e assimilati

Versamento addizionale regionale all’IRPEF relativa ai conguagli effettuati nel mese precedente per cessazione dei rapporti di lavoro dipendente e assimilati

18

Lunedì

Addizionale comunale

IRPEF

Sostituti d’imposta che corrispondono redditi di lavoro dipendente e assimilati

Versamento della rata dell’addizionale comunale IRPEF relativa ai conguagli di fine anno dei redditi di lavoro dipendente e assimilati

18

Lunedì

Addizionale comunale

IRPEF

Sostituti d’imposta che corrispondono redditi di lavoro dipendente e assimilati

Versamento della rata dell’acconto dell’addizionale comunale IRPEF per l’anno in corso relativo ai redditi di lavoro dipendente e assimilati

18

Lunedì

Contributi INPS

Datori di lavoro

Versamento dei contributi relativi al mese precedente

18

Lunedì

Contributi INPS

artigiani e  commercianti

Soggetti iscritti alla gestione artigiani o commercianti dell’INPS

Versamento rata dei contributi previdenziali compresi nel minimale di reddito (c.d. “fissi”) relativa al trimestre luglio-settembre            

18

Lunedì

Contributo INPS ex

L. 335/95

Soggetti che hanno erogato compensi a collaboratori coordinati e continuativi

Versamento del contributo INPS sui compensi per collaborazioni coordinate e continuative erogati nel mese precedente

18

Lunedì

Contributo INPS ex

L. 335/95

Soggetti che hanno erogato provvigioni per vendite a domicilio

Versamento del contributo INPS sul 78% delle provvigioni erogate nel mese precedente.

L’obbligo contributivo si applica solo qualora il reddito annuo derivante da tali attività sia superiore a 5.000,00 euro e solo per la parte eccedente tale limite

18

Lunedì

Contributo INPS ex

L. 335/95

Soggetti che hanno erogato compensi a lavoratori autonomi occasionali

Versamento del contributo INPS sui compensi erogati nel mese precedente, a condizione che il reddito annuo derivante da tali attività sia superiore a 5.000,00 euro e solo per la parte eccedente tale limite

18

Lunedì

IRPEF

“versamento ritenute”

Sostituti d’imposta che corrispondono redditi di lavoro dipendente

Versamento delle ritenute alla fonte operate nel mese precedente sui redditi di lavoro dipendente, comprese le indennità per la cessazione del rapporto di lavoro (es. TFR)

18

Lunedì

IRPEF

“versamento ritenute”

Sostituti d’imposta che corrispondono redditi assimilati al lavoro dipendente

Versamento delle ritenute alla fonte operate nel mese precedente sui redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente

18

Lunedì

IRPEF

“versamento ritenute”

Sostituti d’imposta che corrispondono redditi di lavoro autonomo o redditi diversi

Versamento delle ritenute alla fonte operate nel mese precedente sui redditi di lavoro autonomo e sui redditi diversi ex art. 67 co. 1 lett. l) del TUIR

18

Lunedì

IRPEF

“versamento ritenute”

Sostituti d’imposta che corrispondono provvigioni

Versamento delle ritenute alla fonte operate nel mese precedente sulle provvigioni inerenti a rapporti di commissione, agenzia, mediazione, rappresentanza di commercio e procacciamento di affari

18

Lunedì

IRPEF

Datori di lavoro sostituti d’imposta

Versamento dell’acconto dell’imposta sostitutiva del 17% sulle rivalutazioni del TFR maturate nell’anno solare in corso.

L’acconto è commisurato:

  • al 90% delle rivalutazioni maturate nell’anno precedente;
  • oppure, in alternativa, al 90% di quelle che maturano nell’anno in cui è dovuto l’acconto stesso.

I datori di lavoro possono utilizzare in compensazione della suddetta imposta sostitutiva del 17% il credito derivante dal versamento negli anni 1997 e/o 1998 dell’anticipo della tassazione del TFR, di cui all’art. 3 co. 211-213 della L. 23.12.96 n. 662

18

Lunedì

IVA

Soggetti con partita

IVA - Regime mensile

Liquidazione dell’IVA relativa al mese precedente e versamento dell’IVA a debito

27

Mercoledì

IVA

Soggetti con partita IVA

Versamento dell’acconto IVA

27

Mercoledì

IVA

Soggetti che hanno effettuato operazioni intracomunitarie

Presentazione in via telematica dei modelli INTRASTAT relativi al mese di novembre

27

Mercoledì

IVA

Soggetti che hanno effettuato operazioni intracomunitarie

e che nel mese di novembre hanno superato la soglia di 50.000,00 euro per la presentazione trimestrale dei modelli INTRASTAT

Presentazione in via telematica dei modelli INTRASTAT, appositamente contrassegnati, relativi ai mesi di ottobre e novembre.

La periodicità mensile deve essere mantenuta anche nei mesi successivi, per almeno quattro trimestri consecutivi

30

Sabato

(2 gennaio martedì)

Imposta di registro

Locatore/locatario

Registrazione nuovi contratti di locazione di immobili con decorrenza inizio mese e pagamento della relativa imposta.

Versamento dell’imposta anche per i rinnovi e le annualità di contratti di locazione con decorrenza inizio mese

 31 Domenica

(2 gennaio martedì)

Tributi, contributi e

altre entrate

Soggetti con carichi affidati agli Agenti della Riscossione tra l’1.1.2000 e il 31.12.2016 che hanno ricevuto il diniego di rottamazione

Termine per presentare all’Agenzia delle Entrate-Riscossione la domanda di riammissione alla rottamazione dei ruoli, a seguito del precedente diniego per il mancato pagamento di rate in scadenza anteriormente al 2017, in relazione a piani di dilazione in corso al 24.10.2016.

La domanda va presentata:

  • mediante l’apposito modello “DA-R”;
  • personalmente dal debitore, oppure avvalendosi di un intermediario;

mediante consegna presso gli uffici di Agenzia delle Entrate-Riscossione oppure tramite il relativo sito o mediante invio alle apposite caselle PEC          

31 Domenica (2 gennaio martedì)

 

IRES

Soggetti IRES “solari”

Termine per comunicare all’Agenzia delle Entrate la conferma dell’opzione triennale per il regime della trasparenza fiscale, in caso di fusione o scissione della società partecipata.

In generale, la conferma dell’opzione deve essere comunicata entro la fine del periodo d’imposta da cui decorrono gli effetti fiscali dell’operazione

 

31 Domenica (2 gennaio martedì)

 

Imposta di bollo

Soggetti che assolvono l’imposta di bollo in modo virtuale

Termine per il versamento della sesta rata bimestrale.

Il versamento deve avvenire con il modello F24