Approfondimenti

Scadenziario ottobre

Lunedì 1 ottobre


  • IVA:  per i soggetti con partita IVA con diritto al rimborso infrannuale ai sensi dell’art. 38-bis co. 2 del DPR 633/72 scade il termine iniziale di presentazione all’Agenzia delle Entrate, mediante trasmissione telematica diretta o tramite intermediario del modello TR, della richiesta di rimborso o della comunicazione di utilizzo in compensazione ai sensi del D. Lgs. 241/97 (modello F24), relativa al credito del trimestre luglio - settembre

 Mercoledì 10 ottobre


  • Contributi INPS: per i datori di lavoro domestico scade il versamento, in via telematica o mediante bollettino MAV, dei contributi relativi al trimestre luglio - settembre

  Martedì 16 ottobre


  • IRPEF, IRES, relative addizionali, IRAP, imposte sostitutive e patrimoniali, IVA, studi di settore, contributi INPS per i soggetti titolari di partita IVA che hanno versato la prima rata entro il 2 luglio scade il versamento della quinta rata degli importi dovuti a saldo o in acconto, ovvero per l’adeguamento IVA agli studi di settore, con applicazione dei previsti interessi;

  • IRPEF, IRES, relative addizionali, IRAP, imposte sostitutive e patrimoniali, IVA studi di settore, contibuti INPS per i soggetti titolari di partita IVA che hanno versato la prima rata entro il 20 agosto scade il versamento della quarta rata degli importi dovuti a saldo o in acconto, ovvero per l’adeguamento IVA agli studi di settore, con applicazione dei previsti interessi;

  • IRES, relative addizionali, IRAP, imposte sostitutive, IVA studi di settore per i soggetti titolari di partita IVA che hanno versato la prima rata entro il 30 agosto scade il termine per il versamento della terza rata degli importi dovuti a saldo o in acconto, ovvero per l'adeguamento IVA agli studi di settore, con applicazione dei previsti interessi;

  • Addizionale regionale IRPEF per i sostituti d'imposta che corrispondono redditi di lavoro dipendente e assimilati scade il versamento dell'addizionale regionale all'IRPEF relativa ai conguagli di fine anno dei redditi di lavoro dipendente e assimilati;
  • Addizionale regionale IRPEF per i sostituti d'imposta che corrispondono redditi di lavoro dipendente e assimilati scade il versamento dell'addizionale regionale all'IRPEF relativa ai conguagli del mese precedente per cessazione dei rapporti di lavoro dipendente e assimilati;
  • Addizionale comunale IRPEF per i sostituti d'imposta che corrispondono redditi di lavoro dipendente e assimilati scade il versamento della rata dell'addizionale comunale IRPEF relativa ai conguagli di fine anno dei redditi di lavoro dipendente e assimilati;
  • Addizionale comunale IRPEF per i sostituti d'imposta che corrispondono redditi di lavoro dipendente e assimilati scade il versamento della rata dell'addizionale comunaleall'IRPEF relativa ai conguagli di fine anno dei redditi di lavoro dipendente e assimilati;
  • Addizionale comunale IRPEF per i sostituti d'imposta che corrispondono redditi di lavoro dipendente e assimilati scade il versamento dell'addizionale comunaleall'IRPEF relativa ai conguagli effettuati nel mese precedente per cessazione dei rapporti di lavoro dipendenti e assimilati;
  • Addizionale comunale IRPEF per i sostituti d'imposta che corrispondono redditi di lavoro dipendente e assimilati scade il versamento della rata dell'acconto dell'addizionale comunaleall'IRPEF per l'anno in corso relativo ai redditi di lavoro dipendente e assimilati;
  • Contributi INPS lavoratori dipendenti per i datori di lavoro scade il termine per il versamento dei contributi relativi al mese precedente;
  • Contributo INPS ex. L. 335/95 per i soggetti  che hanno erogato compensi a collaboratori coordinati e continuativi scade il termine per il versamento del contributo INPS sui compensi per collaborazioni coordinate e continuative erogati nel mese precedente;
  • IRPEF versamento ritenute per i sostituti d'imposta che corrispondono redditi di lavoro dipendente scade il termine per il versamento delle ritenute alla fonte operate nel mese precedente sui redditi di lavoro dipendente, comprese le indennità per la cessazione del rapporto di lavoro (TFR);
  • IRPEF: versamento ritenute per i sostituti d'imposta che corrispondono redditi di lavoro dipendente scade il termine per il versamento delle ritenute alla fonte operate nel mese precedente sui redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente;
  • IRPEF versamento ritenute per i sostituti d'imposta che corrispondono redditi di lavoro autonomo o redditi diversi scade il termine per il versamento delle ritenute alla fonte operate nel mese precedente sui redditi di lavoro autonomo e sui redditi diversi ex art. 67 co. 1 lettera l) del TUIR;
  • IRPEF e IRES versamento ritenute per i sostituti di imposta che corrispondono provvigioni scade il termine per il versameto delle ritenute alla fonte operate nel mese precedente sulle provvigioni inerente ai rapporti di commissione, agenzia, mediazione, rappresentanza di commercio e procacciamento di affari;
  • IVA per i soggetti con partita IVA che hanno versato la prima rata del saldo IVA entro il 16 marzo scade il versamento dell'ottava rata del saldo IVA dovuto in sede di dichiarazione per l'anno precedente, con applicazione dei previsti interessi;
  • IVA per i soggetti con partita IVA che hanno versato la prima rata del saldo IVA entro il 2 luglio scade il versamento della quinta rata del saldo IVA dovuto in sede di dichiarazione per l'anno precedente, con applicazione dei previsti interessi;
  • IVA per i soggetti con partita IVA che hanno versato la prima rata del saldo IVA entro il 20 agosto scade il versamento della quarta rata del saldo IVA dovuto in sede di dichiarazione per l'anno precedente, con applicazione dei previsti interessi;
  • IVA per i soggetti con partita IVA, a regime mensile scade il termine per presentare la liquidazione IVA relativa al mese precedente e versamento dell'IVA a debito;

    Lunedì 22 ottobre


  • Imposte dirette per le imprese, i lavoratori autonomi ed enti non commerciali scade il termine finale per presentare in via telematica al Dipartimento per l'informazione e l'editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri, utilizzando i servizi messi a disposizione dall'Agenzia delle Entrate, la documentazione per beneficiare del credito d'imposta relativo a:
    • investimenti pubblicitari incrementali sulla stampa quotidiana e periodica, anche online, effettuati dal 24.06.2017 al 31.12.2017
    • agli investimenti incrementali in campagne pubblicitarie sulla stampa quotidiana e periodica, anche online e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali, effetuati o da effettuare nel 2018

          non rileva l'ordine temporale di presentazione.


    Giovedì 25 ottobre


  • IVA per i soggetti che hanno effettuato operazioni intracomunitarie scade il termine per la presentazione telematica dei modelli INTRASTAT relativi al trimestre di settembre, in via obbligatoria o facoltativa;
  • IVA per i soggetti che hanno effettuato operazioni intracomunitarie scade il termine per la presentazione telematica dei modelli INTRASTAT relativi al trimestre luglio - settembre, in via obbligatoria o facoltativa;
  • IVA per i soggetti che hanno effettuato operazioni intracomunitarie e che nel mese di settembre hanno superato la soglia per la presentazione trimestrale dei modelli INTRASTAT scade il termine per la presentazione telematica dei modelli INTRASTAT, appositaente contrassegnati, relativamente ai mesi luglio, agosto, settembre in via obbligatoria o facoltativa;

    Martedì 30 ottobre


  • Imposta di registro il locatore/locatario scade il termine per la registrazione di nuovi contratti di locazione di immobili con decorrenza inizio mese e pagamento della relativa imposta. Scade inoltre il versamento dell'imposta per rinnovi e annualità di contratti di locazione con decorrenza inizio mese;

    Mercoledì 31 ottobre


  • Tributi, contributi e altre entrate per i soggetti che entro il 15.05.2018 hanno presentato la domanda di riammissione alla "rottamazione delle cartelle" per gli anni 2000-2016 scade il termine per il versamento del totale o della prima rata, pari al 40% delle somme dovute per la definizione agevolata delle cartelle di pagamento, gli accertamenti esecutivi e degli avvisi di addebito, secondo quanto comunicato dall'Agente della Riscossione;
  • Tributi, contributi e altre entrate per i soggetti che entro il 15.05.2018 hanno presentato la domanda di riammissione alla "rottamazione delle cartelle" per il periodo 01.01.2017 - 30.09.2017 ed optato per il versamento in cinque rate scade il termine per il versamento della terza delle previste cinque rate, delle somme dovute per la definizione agevolata delle cartelle di pagamento, degli accertamenti esecutivi e degli avvisi di addebito, secondo quanto comunicato dall'Agente della Riscossione;
  • Imposte dirette relative addizionali e imposte sostitutive per i sostituti di imposta scade il termine per trasmettere in via telematica all'Agenzia delle Entrate, direttamente o tramite intermediario, le "Certificazioni Uniche 2018", relative al 2017, che non contengono dati da utilizzare per l'elaborazione della dichiarazione precompilata. Si tratta, ad esempio, delle certificazioni riguardanti:
    • i redditi di lavoro autonomi derivanti dall'esercizio abituale di arti o professioni;
    • le provvigioni;
    • i corrispettivi erogati dal condominio per i contratti di applato;
    • i redditi esenti
  • Imposte dirette per i sostituti di imposta scade il termine per la trasmissione telematica diretta, ovvero per la presentazione ad un intermediario abilitato, del modello 770/2018 (eventualmente suddiviso in tre parti) 
  • IRPEF, relative addizionali, imposte sostitutive e patrimoniali per le persone fisiche scade il termine per la trasmissione telematica diretta ovvero per la presentazione ad un intermediario abilitato, del modello REDDITI 2018;
  • IRPEF, relative addizionali, imposte sostitutive e patrimoniali per le persone fisiche che hanno presentato il modello 730/2018 scade il termine per la presentazione ad un intermediario abilitato, di alcuni quadri del modello REDDITI 2018 (RT, RM e RW), per indicare redditi o dati che non sono previsti dal modello 730/2018. Il quadro AC del modello REDDITI 2018 PF deve essere presentato se non già compilato il quadro K del modello 730/2018;
  • Imposte sostitutive e addizionali per società di persone e soggetti equiparati scade il termine per la trasmissione telematica diretta, ovvero la presentazione ad un intermediario abilitato (comprese le società del gruppo), del modello REDDITI 2018;
  • per i soggetti IRES "solari" scade il termine per la trasmissione diretta, ovvero la presentazione ad un intermediario abilitato (comprese le società del gruppo), del modello REDDITI 2018;
  • IRES per le società o ente consolidante, con periodo di imposta coincidente con l'anno solare scade il termine di presentazione del modello "Consolidato Nazionale e Mondiale CNM 2018" relativo all'anno precedente:
    • esclusivamente in via telematica, direttamente o avvelendosi degli  intermediari abilitati (comprese le società del gruppo), utilizzando il servizio telematico di Entratel;
    • obbligatoriamente in forma "autonoma", non potendo essere inserito nel modello REDDITI 2018 SC;
  • IRES per i soggetti IRES "solari" scade il termine per comunicare all'Agenzia delle Entrate, nell'ambito del modello REDDITI 2018, l'esercizio o il rinnovo dell'opzione triennale per la tassazione del gruppo consolidato nazionale), a decorrere dal periodo d'imposta in corso. In generale, l'opzione deve essere comunicata con la dichiarazione dei redditi presentata nel periodo di imposta a decorrere dal quale si intende esercitarla. Le società neocostituite o derivanti da trasformazioni comunicano l'esercizio dell'opzione trasmettendo in via telematica all'Agenzia delle Entrate l'apposito modello;
  • IRAP per i soggetti passivi IRAP, con periodo di imposta coincidente l'anno solare scade il termine per la trasmissione diretta ovvero per la presentazione ad un intermediario abilitato (comprese le società de gruppo) del modello IRAP 2018;
  • IRAP per imprenditori individuali e società di persone commerciali, in contabilità ordinaria scade il termine per comunicare all'Agenzia delle Entrate, nell'ambito del modello IRAP 2018, l'opzione triennale per la determinazione del valore della produzione netta secondo le regole proprie della società do capitali e degli enti commerciali (risultanze del bilancio di esercizio), a decorrere dal periodo di imposta in corso. I soggetti che hanno inziaito l'attività o derivanti da trasformazioni comunicano l'esercizio dell'opzione trasmettendo in via telematica all'Agenzia delle Entrate l'apposito modello;
  • IRPER, IRES, relative addizionali, IRAP, impsote sostitutive e patrimoniali, contributi INPS per i soggetti non titolari di partiva  IVA che hanno versato la prima rata entro il 2 luglio dovranno versare la quinta rata degli importi dovuti a saldo o in acconto con applicazione dei previsti interessi;
  • IRPER, IRES, relative addizionali, IRAP, impsote sostitutive e patrimoniali, contributi INPS per i soggetti non titolari di partiva  IVA che hanno versato la prima rata entro il 20 agosto dovranno versare la quarta rata degli importi dovuti a saldo o in acconto con applicazione dei previsti interessi;
  • IRPER e IRES per i preponenti di agenti di commerciio e rappresentanti scade il termine per la consegna all'agente o rappresentante di un estratto conto delle provvigioni maturate nel trimestre luglio-settembre e il pagamento delle provvigioni;
  • Imposta di bollo per i soggetti che assolvono l'imposta di bollo in modo virtuale scade il termine per il versamento della quinta rata bimestrale. Il versamento deve avvenire con modello F24;
  • IVA per i soggetti con partita IVA con diritto al rimborso infrannuale ai sensi dell'art. 38-bis co.2 del DPR 633/72 scade il termine finale di presentazione all'Agenzia delle Entrate, mediante trasmissione telematica diretta o tramite intermediario del modello TR, della richiesta di rimborso o della comunicazione di utilizzo in compensazione ai sensi del D.Lgs. 241/97 (modello F24), relativa al credito del trimestre luglio-settembre.